Emergenza Coronavirus - Misure urgenti di contenimento del contagio

Published on 10 March 2020 • Emergenza
  • Evitare ogni spostamento salvo che per lavoro, situazioni di necessità o  motivi di salute
  • Con sintomi di infezione respiratoria e più di 37,5 di febbre restare a casa e contattare il medico curante
  • Divieto assoluto di mobilità per le persone in quarantena o risultate positive al virus
  • Sospensione di eventi e competizioni sportive in luoghi pubblici o privati
  • Sospensione delle attività di palestre, centri sportivi, centri culturali, sociali o ricreativi
  • Sospese le manifestazioni e gli eventi di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico
  • Sospese le cerimonie civili e religiose,  comprese quelle funebri
  •  Chiusura dei musei, istituti e luoghi di cultura
  •  Attività di ristorazione e bar consentite dalle ore 6 alle ore 18:00
  •  Restano aperte le farmacie, parafarmacie e punti vendita di generi alimentari con prescrizione della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro
  •  Le altre attività commerciali  sono consentite a condizione che il gestore garantisca la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro
  •  Qualora non venga rispettata la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro la sanzione consiste nella sospensione dell’attività
  •  Le presenti misure hanno effetto fino al 3 aprile 2020